IFMSA
Teachers On Line

 



AIUTO NELLA CONFIGURAZIONE

 


se necessario, consultate anche l'aiuto per l'uso della chat
 


 
    requisiti minimi di sistema

Questi sono i requisiti minimi di sistema per poter installare ed utilizzare Microsoft NetMeeting:
  • sistema operativo: Microsoft© Windows 95, 98, 98SE, ME, NT 4.0 (con Service Pack 3 installato) o 2000
  • processore classe Pentium 90 megahertz (MHz)
  • 16 megabytes (MB) di memoria RAM per Microsoft Windows 95, Windows 98, Windows Me
  • 24 megabytes (MB) di memoria RAM per Microsoft Windows NT versione 4.0 (Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 3 o successivi sono necessari per abilitare la condivisione dei programmi con Windows NT) o Microsoft Windows 2000
  • Microsoft Internet Explorer version 4.01 o successivi
  • connessione ad internet tramite modem a 28,800 bps o più veloce, integrated services digital network (ISDN), o local area network (LAN); ovviamente più veloce è la connessione e migliore sarà la qualità
  • spazio libero sull'hard disk di 4 MB (uno spazio addizionale di MB è necessario durante l'installazione)
  • scheda audio con microfono ed altoparlanti, meglio se full-duplex (richiesto per il supporto audio)
Per poter usare al meglio le funzioni di chat, audio e video di NetMeeting, inoltre il computer deve avere i seguenti requisiti:
  • per Windows 95, Windows 98, o Windows Me: un processore Pentium 120 con 32 MB di RAM (è raccomandato un processore Pentium 133 o migliore con un minimo di 32 MB di RAM)
  • per Windows NT: un processore Pentium 90 con 24 MB di RAM (è raccomandato un processore Pentium 133 o migliore con un minimo di 32 MB di RAM)
  • scheda video in grado di risolvere almeno 256 colori
  • 4 MB di spazio libero su hard disk (uno spazio addizionale di 10 MB durante l'installazione)
  • connessione internet tramite modem a 56,000 bps o più veloce, ISDN o LAN
  • scheda audio con microfono ed altoparlanti (la scheda audio è richiesta sia per il supporto audio che per quello)
  • scheda di cattura video o webcam in grado di fornire un driver per Windows per l'immagine video (richiesta per il supporto video)
(torna all'inizio della pagina)




    installazione di Microsoft Netmeeting

Se non avete già installato Microsoft Netmeeting sul vostro computer, dopo averlo scaricato direttamente da Microsoft o dal nostro server occorre installarlo. Se non avete dimestichezza con l'installazione dei programmi seguite queste poche semplici istruzioni.
  • individuate sul vostro computer la cartella dove avete salvato il file "nm30.exe"
  • fate un doppio click col mouse sul nome del programma
  • seguite le istruzioni che vengono mostrate a video e rispondete alle domande che vi vengono poste scegliendo le impostazioni di default (quelle mostrate in automatico)
  • ad installazione terminata dovrebbe comparirvi l'icona di Netmeeting sulla barra degli strumenti e sul desktop, accanto al pulsante "Avvio" o "Start", così come in queste figure:
      
  • avviate Netmeeting ed inserite le informazioni richieste su nome, cognome, etc.
  • verrà avviata la procedura di calibrazione delle periferiche audio e video (del microfono e della webcam): seguite le istruzioni che vengono mostrate a video
  • alla fine della calibrazione verrà avviato Netmeeting: siete pronti per iniziare le vostre videoconferenze !
(torna all'inizio della pagina)




    configurazione di Microsoft Netmeeting

Affinchè il programma possa funzionare al meglio per il Teachers On Line è necessario settare alcuni parametri, come illustrato di seguito. Se volete vedere materialmente come e cosa scrivere nelle varie finestre di configurazione consultate quest'altra pagina di help con le immagini delle schermate:
  • Fate partire Microsoft Netmeeting (anche senza collegamento internet) ed impostate questi parametri:
    • Strumenti - Opzioni - Generale: riempite con i vostri veri dati; dati fasulli non saranno accettati
    • Strumenti - Opzioni - Generale - Larghezza di banda: impostate la voce corretta per la vostra connessione ad internet
    • Strumenti - Opzioni - Generale - Avanzate: a meno che non abbiate qualche connessione "strana", lasciate le voci non spuntate
    • Strumenti - Opzioni - Protezione: deselezionate entrambe le caselle nella sezione "generale" e selezionate "utilizza solo protezione (privacy)" nella sezione "certificato"
    • Strumenti - Opzioni - Video:
      • nella sezione "Invio e ricezione video" selezionate tutte e due le voci presenti;
      • nella sezione "dimensione immagine" selezionate "media"
      • nella sezione "qualità video" spostate il cursore tutto a sinistra ("immagini più veloci")
      • accertatevi che la periferica di cattura video (webcam) selezionata sia quella giusta !
      • non selezionate la voce "mostra immagine speculare nella finestra di anteprima video" (facoltativo)
    • Strumenti - Video - Dimensione finestra: 100%
(torna all'inizio della pagina)




    utilizzo di Microsoft Netmeeting con Teachers On Line

Alcuni consigli e procedure d'uso per utilizzare al meglio Microsoft Netmeeting durante le sessioni con Teachers On Line
  • il collegamento in videoconferenza con il programma Teaching On Line è stato sviluppato per essere utilizzato senza costi aggiuntivi per il personale discente che decide di utilizzarlo. Pertanto è stato scelto di usare il programma Microsoft Netmeeting, disponibile gratuitamente su molti server, compreso questo. Il rovescio della medaglia consiste nel fatto che può essere utilizzato solo quando si usi come browser internet il programma Microsoft Internet Explorer, d'altronde anch'esso disponibile gratuitamente su molti server

  • dopo aver scelto il docente con cui volete collegarvi, attendete il caricamento completo della pagina prima di eseguire altre operazioni: il caricamento della pagina, infatti, avvia anche il programma Netmeeting, quindi occorre qualche istante di tempo per farlo arrivare "a regime"

  • quando premete sul pulsante "chiama..." compare un piccolo avviso come questo:

    che indica che "la chiamata è stata inoltrata". Normalmente occorre qualche secondo prima che la connessione venga negoziata correttamente e diventi stabile. Quando questo avviene, l'avviso si chiuderà da solo. Il tempo necessario varia in dipendenza di molte variabili: qualità della linea, numero di utenti connessi in quel momento, destinatario occupato, etc.

  • se, dopo aver chiamato il docente, dovesse comparirvi questo avviso:

    significa che, in quel momento, il docente chiamato non è in linea; in questo caso, riprovate in un altro momento.
    (stiamo studiando un sistema che indichi automaticamente quando il docente è connesso, ma ancora non è disponibile)

  • le due finestre per il video (remoto e locale) inizialmente sono spente (in realtà sono in pausa); quando viene inoltrata la chiamata al destinatario viene attivata subito la webcam locale; quando la chiamata viene negoziata con successo, viene attivata anche la webcam remota

  • per evitare inutili appesantimenti e/o complicazioni da parte degli utenti, nella pagina del collegamento sono presenti solo due pulsanti: uno per attivare la chiamata e l'altro per disattivarla. Da remoto, tuttavia, può essere attivata una serie ulteriore di funzioni (chat, condivisione di programmi, lavagna, etc) che possono non essere immediatamente chiare all'utente non esperto di Netmeeting. Si raccomanda di osservare ogni tanto la barra degli strumenti di Windows (quella che contiene il pulsante "Avvio" o "Start"), in quanto potrebbero comparire i pulsanti di queste attività qualora il docente le attivi. In caso comparissero sulla barra ma non fossero visibili perchè nascoste da altre finestre, è sufficiente farci un click sopra col mouse per portarle in primo piano

  • ricordate che internet non è la televisione! Non aspettatevi di vedere la trasmissione remota chiara e pulita come se fosse un televisore: un certo rallentamento nelle operazioni del computer e movimenti a scatti sono da ritenersi praticamente normali, anche se avete il collegamento superveloce :-)

  • se l'immagine locale dovesse apparirvi statica, fateci sopra un click col pulsante destro del mouse e verificate che non sia spuntata la voce "blocca immagine"; se dovesse esserlo, spostate il puntatore del mouse su di essa e fate un click col pulsante sinistro per sbloccarla

  • anche se avete un computer potentissimo, durante la videoconferenza vengono assorbite moltissime delle risorse del computer ospite, per cui è consigliabile non eseguire altri compiti durante il collegamento (tipo download di files da altri siti, far girare in locale programmi pesanti tipo MS-Word, etc.); in particolare, il download da altri siti occupa una parte non quantificabile della banda di trasmissione disponibile, al punto da arrivare a rendere irrealizzabile il collegamento...
(torna all'inizio della pagina)




    ...a proposito della sicurezza

Come ormai ampiamente dimostrato, la sicurezza su Internet è una chimera. Ciò non di meno la potenza di questo mezzo di comunicazione è talmente elevata che in alcune situazioni gli aspetti legati alla sicurezza possono essere relegati ad un ruolo di secondo piano, pur senza trascurarli. Seguono alcune considerazioni in merito, relativamente al progetto Teachers On Line.
  • tenete presente che durante il Teachers On Line non operate transazioni finanziarie on-line, ne' state trasmettendo dati top-secret al Pentagono, quindi è inutile prendere mille precauzioni: un po' di buon senso pratico può aiutare a risolvere le situazioni poco felici

  • se avete installato un firewall è consigliabile disabilitarlo, almeno per il periodo di tempo relativo al collegamento in videoconferenza: alcuni tipi di firewall non consentono, infatti, alcun transito di informazioni ed abbattono inesorabilmente le probabilità di successo del collegamento (se non sapete cosa sia un firewall non preoccupatevi di queste righe)

  • il programma NetMeeting richiede l'iscrizione ad una lista o directory on-line per poter effettuare il collegamento; ci siamo collegati noi ad una di tali directory, pertanto per voi è sufficiente chiamarci; approfittando dell'ampia disponibilità di servizi di directory per NetMeeting, ne abbiamo scelto uno qualunque, ma è possibile che venga cambiato in qualunque istante, per cui non cercate di trovarci "per forza" su quel determinato server

  • come certamente alcuni tra i più "smanettoni" sanno, i servizi IRC sono pieni di "buchi" per cui la loro affidabilità non è elevatissima; noi possiamo solo garantirvi che il collegamento che vogliamo realizzare con voi è puramente a scopo di didattica, ma gradiremmo che anche voi lo garantiste...

  • quando effettuate la chiamata ad uno dei docenti on-line, quest'ultimo riceve il messaggio di richiesta di collegamento che contiene nome e cognome del richiedente (lo fornisce automaticamente il programma); se non avete inserito il vostro nome e cognome reale, correte il rischio di vedervi rifiutata la chiamata, perchè il docente non può identificarvi correttamente. Su come inserire correttamente il vostro nome e cognome reale, fate riferimento alle istruzioni di configurazione, poco più sopra in questa pagina
(torna all'inizio della pagina)





home page IFMSA - webmaster: Dr. Carlo Sansotta - è gradito l'invio di commenti e suggerimenti - Il materiale di queste pagine web è coperto da ©copyright