DIRITTO AMMINISTRATIVO

Prof. Nazareno Saitta

 Anno accademico 2000-2001

 

 

Cd. 15

Programma delle lezioni

  1. Argomenti approfonditi durante il corso;
  2. La pubblica Amministrazione nella Costituzione;
  3. L’organizzazione amministrativa dello stato e degli enti pubblici: ente pubblico, organo (monocratico e collegiale), competenza, legittimazione, coordinamento tra organi ed enti (conferenza di servizi ed accordi di programma), organizzazione amministrativa dello Stato e degli Enti Pubblici, amministrazioni indipendenti;
  4. Beni Pubblici: natura dei beni pubblici, tipologia (beni demaniali, beni patrimoniali indisponibili, beni patrimoniali disponibili, beni privati di interesse pubblico) ed uso (generale, particolare, speciale ed eccezionale);
  5. Responsabilità della P.A.: art. 28 Cost., natura ed elementi della responsabilità dell’amministra-zione, responsabilità diretta ed indiretta;
  6. Obbligazioni e contratti della P. A.: quasi-contratti, contratti in generale, classificazione dei contratti (attivi e passivi – di diritto privato, amministrativi e di diritto pubblico), formazione dei contratti della P.A. (programmazione; deliberazione a contrarre; vari modi di scelta del contraente [ asta pubblica, licitazione privata, trattativa privata, concessione di costruzione di opera pubblica, appalto concorso]; stipulazione del contratto; approvazione), appalti di opere pubbliche, di servizi, di fornitura;
  7. Espropriazione: nozione ed elementi (soggetti ed oggetto), procedimento espropriativo, dichiarazione di pubblica utilità, occupazione temporanea e occupazione d’urgenza (tipologia), indennità di espropriazione (natura giuridica, evoluzione legislativa dalla legge espropriativa generale ad oggi e criteri di determinazione), retrocessione dei beni espropriati;
  8. Urbanistica ed edilizia: strumenti urbanistici (piano regolatore generale, piano particolareggiato, piano di lottizzazione, piano di zona, programma di fabbricazione, regolamento edilizio), autorizzazione e concessione edilizia, vigilanza sull’attività urbanistica edilizia;
  9. Atti amministrativi: (nozione, classificazione, elementi, requisiti di legittimità, procedimento e fasi, qualificazione ed interpretazione, efficacia ed esecuzione), sanzioni amministrative, invalidità, vizi di legittimità, atti di ritiro, atti di convalescenza, atti di conservazione;
  10. Procedimento amministrativo: legge 7 agosto 1990, n° 241;
  11. Tutela in via amministrativa contro gli atti della P.A.: evoluzione della giustizia amministrativa in Italia, principi costituzionali in materia, diritti soggettivi ed interessi legittimi, ricorsi amministrativi (gerarchico, in opposizione, straordinario).

Per gli studenti del vecchio ordinamento il programma di esami comprende per intero anche la materia della giustizia amministrativa. E cioè:

  1. Tutela innanzi alla giurisdizione amministrativa: principi costituzionali in materia di giustizia amministrativa e di organi di giustizia amministrativa; specie di competenza (legittimità, merito, esclusiva), specie di competenza (legittimità, merito, esclusiva), competenza per territorio, condizioni e presupposti del ricorso, il termine, il processo amministrativo (caratteri; atto introduttivo del giudizio; notificazione; costituzione delle parti in giudizio; sospensione del provvedimento impugnato; questioni incidentali; modi di estinzione del giudizio, procedimenti in camera di consiglio), la sentenza (l’esecuzione della sentenza; la revocazione; l’appello; il ricorso in Cassazione; il giudicato amministrativo; il giudizio di ottemperanza, l’opposizione di terzo, l’ingiunzione di pagamento), riti speciali (legge 21 luglio 2000, n. 205), giudizi elettorali (davanti al giudice ordinario e davanti al giudice amministrativo), le giurisdizioni amministrative speciali: Corte dei Conti e Tribunali delle Acque ( materie di competenza, natura degli organi di primo grado e d’appello).

Tesi consigliati

  1. VIRGA P., Diritto Amministrativo, Vol. 1° Giuffre’, Milano 1999 ( tutto eccetto il ‘Pubblico impiego’) per gli argomenti sub. nn. 1-8;
  2. VIRGA P., Diritto Amministrativo, Vol. 2° Giuffre’, Milano 2000 per gli argomenti sub nn. 9-12.
  3. CARINGELLA F., Il procedimento amministrativo, Simone, Napoli, ultima edizione.

    Per gli studenti del vecchio ordinamento, si consiglia la lettura di:

  1. SAITTA N., I giudizi in camera di consiglio nella giustizia amministrativa ( con aggiornamento all L. n. 205/2000) Giuffrè, Milano 2000.

E’ indispensabile l’uso di un codice delle principali leggi amministrative ed una adeguata conoscenza del Diritto Privato (e del Diritto Processuale Civile per gli studenti fuori corso).