Dott.ssa Deborah Donato

Deborah Donato (Messina 1973) è  dottore di ricerca in Metodologia della Filosofia nel Dipartimento di Filosofia dell'Università di Messina. Si occupa di problemi relativi al pensiero ermeneutico contemporaneo e al rapporto tra Logica e Linguaggio.  Ha in corso una ricerca sull'influsso di Ernst  Mach sul pensiero di Ludwig Wittgenstein.

 

Pubblicazioni più rilevanti:

D. DONATO, Wittgenstein Phänomenologie der Religion, recensione al volume di A. Koritenski, Wittgenstein Phänomenologie der Religion, Kohlhammer, Stuttgart 2002, in "Polifemo", giugno-dicembre 2003.

D.DONATO, Ludwig Wittgenstein in AA. VV., Pensatori contemporanei, vol.II, Epistemologi del Novecento, a cura di Giuseppe Gembillo e Giuseppe Giordano, Armando Siciliano, Messina 2004.

 D. DONATO, Leopardi e "le ragioni della verità", recensione al volume di Gaspare Polizzi, Leopardi e "le ragioni della verità", Carrocci, Roma 2003, in "Estetica", 2/2004.

D, DONATO, trad. di G.W.F. Hegel, Prefazione, e cura con G. Gembillo, Rubbettino, Soveria Mannelli 2006

 D. DONATO, I percorsi di Wittgenstein, Rubbettino, Soveria Mannelli 2006.

D. DONATO, Il contesto sociologico della filosofia di Wittgenstein, in "Complesità" I-II 2009, Sicania, Messina 2010, pp. 153-193.

D. DONATO, Il terreno scabro di Wittgenstein, in "Complessità" 2008, Sicania, Messina 2009, pp. 180-204.

D. DONATO, Linguaggio ed estetica in Benedetto Croce, in "Atti dell'Accademia Peloritana dei pericolanti, Classe di Lettere Filosofia e Belle Arti", vol. LXXXVI, ESI, Messina-Napoli, pp. 147-154.

D.DONATO, Benedetto Croce e il problema del linguaggio, in Benedetto Croce. Teorie e orizzonti, Liminamentis, Villasanta 2010, pp. 305-326.

D.DONATO, Recensione a A. Gargani, Wittgenstein Musica parola gesto, in "Complessità" I-II 2008, pp. 317-322.

D.DONATO, Recensione a Giuseppe Gembillo e Letizia Nucara (a cura di) Conoscere è fare. Omaggio a Humberto Maturana, in "Complessità" I-II 2009, Messina, Sicania 2010, pp. 273-278. 

 

 

Statistiche