CORSO DI LAUREA

LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

 

Anno accademico 2002-2003

LETTERATURA RUSSA (II anno  n.o.)

(Dott.ssa Aleksandra Parysiewicz)

 

 

Programma

 

1)      Parte  istituzionale: Storia della letteratura russa dalle origini alla fine del XVIII sec.

 

    L e t t u r e:

- Cantare delle gesta di Igor, ed. Einaudi o BUR o Pratiche;

    - Racconto dei tempi passati, Einaudi;

    - Daniil Zatocnik, Slovo e molenie, ed. Licosa;

    - Vita di Aleksandr Nievskij, Sellerio;

    - La fiaba d’amore  dei principi russi Pietro e Fevronia, Sellerio;

    - Afanasij Nikitin, Viaggio al di là dei tre mari,  Le Monnier;

    - Avvakum, Autobiografia, Boringhieri o Adelphi.

   -  D. Fonvizin, Il brigadiere; Il minorenne, ed. Marsilio;

    - M. Culkov, La cuoca avvenente, ed. Sallerio;

    - A. Radišcev, Viaggio da Pietroburgo a Mosca, ed. De Donato;

    - N. Karamzin, La povera Lisa, ed. Tranchida;

 

2)  Corso monografico: Momenti e figure della «europeizzazione» della letteratura russa.

T e s t i   c o n s i g l i a t i:

- M. Colucci, R. Picchio, Storia della civiltà letteraria russa,UTET, Torino 1997, vol. I.

- N. Rjazanovskij, Storia della Russia, Bompiani, Milano 1989.

   

3)      Seminario (sugli argomenti della parte istituzionale)

T e s t i   c o n s i g l i a t i:

 - R. Picchio, Letteratura della Slavia ortodossa, Bari, Dedalo, 1991.

 - B.A. Uspenskij, Storia della lingua letteraria russa (Dall’antica Rus’ a Puškin), Bologna, Il Mulino, 1993, pp.182-204.

 

4)  Modalità d’esame:     

Si richiede la preparazione generale sul punto 1 e la lettura di 5 testi scelti dalle  L e t t u r e; preparazione generale sui punti 2 e 3 e  lettura dei testi consigliati.

 

Corso integrativo

 

Argomento del corso

 

1. Romanzo russo nell'Ottocento .

T e s t i :

- E. Aurebach, Mimesis, Einaudi, Torino 1964. (Introduzione e pp. 299 –304).    

L e t t u r e: 

- N. Gogol’, Le anime morte (una traduzione a scelta);

- F. Dostoevskij; un romanzo a scelta fra: Delitto e castigo;  L’Idiota;  I demoni; I fratelli Karamazov.

- I. Turgenev,  Le memorie di un cacciatore; Padre e figli  oppure   Nido di nobili (una trad. a scelta);

- I. Goncarov,  Oblomov  (una trad. a scelta);

- N. Leskov,  Il viaggiatore incantato, Einaudi;

- L. Tolstoj, Guerra e pace oppure Anna Karenina (una trad. a scelta).

Si richiede inoltre la lettura di uno dei seguenti testi critici:

- I. Berlin, Il riccio e la volpe, Adelphi, Milano

- V. Nabokov, Lezioni di Letteratura Russa, Garzanti, Milano

- Sestov, Berdjaev, Stepun, Askol'dov, Un artista del pensiero. Saggi su Dostoevskij, a cura di

  G.Gigante, Cronopio, Napoli 1992.

 

2. Profilo storico della letteratura russa dell'Ottocento

 

T e s t o: D. S. Mirskij, Storia della letteratura russa, cit., pp. 130 - 289.

 

3. Modalità d’esame:     

Si richiede la preparazione generale sui punti 1 e 2  e la lettura di testi e  L e t t u r e.