numero 1 – dicembre 2011

Editoriale

Siamo felici di inaugurare la nostra rivista, ospitando gli atti del V convegno annuale della COMPALIT (Associazione per gli Studi di Teoria e Storia Comparata della Letteratura), svoltosi presso l’Università degli Studi di Messina dal 18 al 20 novembre 2010.

Il tema, Performance e Performatività, si è da subito offerto come opportunità propizia per mettere a frutto l’obiettivo fondamentale del nostro progetto scientifico: il superamento dell’ossessione della forma. Per-formare, ossia passare instancabilmente attraverso la forma, sfuggendo all’inganno degli archetipi immutabili della forma in quanto stanco cerimoniale.

Infatti, nonostante il carattere prepotente di retoriche legate ad una radicale settorializzazione del sapere, si assiste oggi alla crescente esigenza di uno sguardo d’insieme, capace di attraversare generi e campi disciplinari. Si tratta di un’ibridazione favorita dall’attitudine dei nuovi media ad un sapere “connesso” e capace di inscriversi, appunto, in una rete in cui l’universalità della conoscenza riacquista il proprio peculiare sapore.

Di fronte alla rapidità con cui si trasforma il mondo contemporaneo non ha più senso rifugiarsi nella retorica umanistica, nella difesa apocalittica e oltranzista di una specie in estinzione. Meglio accettare le sfide odierne e mettere in relazione e in reazione la molteplice congerie delle forme espressive e comunicative praticate nel presente.

Oggi nasce MANTICHORA. Lunga vita al monstrum!

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….


COPERTINA

 



INDICE


Parte Prima – Saggi

pag. 1 – ROBERTO DE GAETANO
L’ORDINE DEL DISCORSO SUL CINEMA

pag. 7 – MARCO DE MARINIS
I TESTIMONI E LO STORICO. JERZY GROTOWSKI: TRADIZIONE, EREDITÀ, TRASMISSIONE (APPUNTI E PROVOCAZIONI IN OCCASIONE DELL’ANNO GROTOWSKIANO)

pag. 34 – MASSIMO FUSILLO
ORALITÀ / PERFORMATIVITÀ (da Estetica della letteratura, Il Mulino, Bologna, 2009)

pag. 39 – ANTONINO PENNISI
PERFORMATIVITÀ E ARTI VISIVE: MODI DI CONOSCENZA O PROCESSI MENTALI? APPUNTI NATURALISTICI SULLA BIOESTETICA DELLA FOTOGRAFIA

 

Parte Seconda – Atti del Convegno “Compalit 2010 – Performance e Performatività”
a cura di Katia Trifirò e Emanuele Fazio 

pag. 58 – ELISABETTA ABIGNENTE
MESSA IN SCENA E RIPETIZIONE DELL’IDENTICO: L’ATTESA D’AMORE COME PERFORMANCE

pag. 71 – FEDERICO BELLINI
SUL PROBLEMA DEL PERSONAGGIO ALLA LUCE DEI PERFORMANCE STUDIES: UN’ESEMPLIFICAZIONE SU THE UNNAMABLE DI SAMUEL BECKETT E UNA PROSPETTIVA INTERSEMIOTICA

pag. 84 – MANFREDI BERNARDINI
IRISHNESS TROUBLES: TRASFORMAZIONI DELL’IDENTITÀ IRLANDESE NELLE PERFORMANCE DELLA FIELD DAY THEATRE COMPANY

pag. 97 – ANGELA BIANCO
A.MU.C., ARCHIVIO MULTIMEDIALE DEL CONTEMPORANEO: IL CASO ANITA SIEFF: ORDINE DI SENSO

pag. 102 – EMANUELE BROCCIO
UNA RISCRITTURA TEMPESTOSA: DA EMILY BRONTË A BEPPE FENOGLIO PASSANDO PER WYLER

pag. 118 – ALESSANDRO CADONI – GABRIELE FICHERA
L’’ÉKPHRASIS’ OLTRE L’’ÉKPHRASIS’: DUE RAGIONAMENTI SUL SAGGISMO DI ROBERTO LONGHI

pag. 129 – DONATO CANNONE
«UN PIEN TEATRO DI MERAVIGLIE»: DISTRUZIONE E PERDITA DELL’ESPERIENZA IN UNA METAFORA BAROCCA

pag. 143 – FEDERICO CASTIGLIANO
FLÂNERIE E PERFORMANCE DELL’IDENTITÀ TRA LE NUOVE FANTASMAGORIE DEL CONSUMO

pag. 154 – MARIA FRANCESCA DAVÌ
L’ADRESSE À DIEU SCHERMO DEL SÉ

pag. 165 – FRANCESCO DE CRISTOFARO
IL FÜHRER CONCIATO PER LE FESTE

pag. 178 – FABRIZIO DERIU
ARTI PERFORMATIVE E PERFORMATIVITÀ DELLE ARTI COME CONCETTI ‘INTRINSECAMENTE CONTROVERSI’

pag. 193 – FRANCESCA DI TONNO
IL TEATRO DELLA TAGANKA NEL XXI SECOLO. PERFORMATIVITÀ DELLA CULTURA RUSSA SULLA SCENA

pag. 205 – LUCIA ESPOSITO
L’ALTRO E LO STESSO SULLE SCENE DI PERFORMANCE (1968)

pag. 220 – EMANUELE FAZIO
TEATRO E NEUROSCIENZE

pag. 225 – CHIARA FELICI
IL RECUPERO DELLA DIMENSIONE PERFORMATIVA PER UN’ADEGUATA COMPRENSIONE DELLE COMMEDIE PLAUTINE. L’ESEMPIO DI PSEUDOLUS 1246-1284

pag. 238 – FABRIZIO FIASCHINI
DIONYSUS IN 69: RICHARD SCHECHNER TRA TEORIA E PRASSI DELLA PERFORMANCE

pag. 262 – EDUARDO FICHERA
«I WANNA HAVE LOTS AND LOTS OF BLONDE HAIR»: L’IMMAGINE DELLA DONNA NEL TEATRO NATIVO AMERICANO TRA LA INDIAN PRINCESS E LA SQUAW

pag. 277 – VALERIA FINOCCHI
IL VALORE PERFORMATIVO DELLA FRUIZIONE ARTISTICA

pag. 287 – FEDERICA FREDIANI
RISCRITTURE NOVECENTESCHE DELL’ANTIGONE: QUESTIONI DI GENERE E SPAZIO POLITICO

pag. 298 – CARMEN GALLO
PARODIA CATTOLICA E LITURGIA EROTICA IN TO HIS MISTRIS GOING TO BED DI JOHN DONNE

pag. 310 – ROSALBA GALVAGNO
LE PERFORMANCE DI PIGMALIONE TRA LETTERATURA, ARTE E TEATRO

pag. 335 – MAURO GIORI
L’ESPERIENZA ARTISTICA DI LUCHINO VISCONTI IN CHIAVE PERFORMATIVA

pag. 343 – MADDALENA GIOVANNELLI
RACCONTARE LO SPAZIO. LA COMMEDIA DI ARISTOFANE TRA DRAMMA E NARRAZIONE PERFORMATIVA

pag. 350 – FRANCESCO GIUSTI
POESIA E PERFORMANCE DEL LUTTO

pag. 364 – ELVIRA GÒDONO
«PROSPERO PLAYERS»: RECITA E METAMORFOSI DELL’IO IN SALMAN RUSHDIE

pag. 379 – CRISTINA GRAZIOLI
PERFORMING BLACK BOX: WILLIAM KENTRIDGE O LA LUCE DELL’OMBRA

pag. 405 – TOMA GUDELYTE, STEFANO MORETTI
TRANSLATING UTOPIA – PERFORMING MADAGASCAR. APPUNTI DI VIAGGIO PER UNA TRADUZIONE PERFORMATIVA

pag. 423 – GIULIO IACOLI
TRA ALLOCUZIONE E (DE)MISTIFICAZIONE: RETORICHE DELL’INTRATTENIMENTO IN PHILIP ROTH

pag. 432 – TATIANA KORNEEVA
LA DIMENSIONE PERFORMATIVA DELLA VENDETTA E DELLA RIVALITÀ NEI RACCONTI DI FATE DI D’AULNOY, LHÉRITIER E PERRAULT

pag. 450 – MIRKO LINO
PERFORMANCES DELL’APOCALISSE NELLA LETTERATURA E NEL CINEMA DEL POSTMODERNO

pag. 461 – SABRINA MARTINA
DUE ESEMPI DI POETICHE ATTORIALI NELLA RECHERCHE: BERMA E RACHEL

pag. 481 – ROSSELLA MAZZAGLIA
DANZA E IMMAGINE LA DIMENSIONE PERFORMATIVA IN BAMBINO MANIFESTO DI VIRGILIO SIENI

pag. 500 – SIMONETTA MICALE
RISCRITTURE CONTEMPORANEE DI MITI FEMMINILI: GIOCASTA DAVANTI AL SUO PUBBLICO

pag. 509 – FEDERICA NATTA
RITI SACRI NELLA GENOVA DEL CINQUECENTO: PERFORMANCES COLLETTIVE E IDENTITARIE

pag. 530 – DARIA PARISI
DIVINI CANTORI E MARIONETTE. IL CANTANTE D’OPERA TRA DIVISMO, SIMULACRI E TEATRO DI REGIA

pag. 538 – PAOLA PENNISI
ALLE ORIGINI DELL’ESTETICA FOTOGRAFICA: L’ARTE PER DIRITTO

pag. 557 – GUGLIELMO PISPISA
GLI ALTRI, GLI STESSI. L’IDENTITÀ AL TEMPO DELL’AUTORE COLLETTIVO

pag. 567 – FRANCESCA POLACCI
GUARDARE, DECLAMARE, LEGGERE: PERFORMATIVITÀ DELLE TAVOLE PAROLIBERE FUTURISTE

pag. 584 – SIMONA PREVITI
SPETTATORE IN NAUFRAGIO. VECCHIE LANTERNE MAGICHE E NUOVE IMMERSIVITÀ VIRTUALI

pag. 594 – NOVELLA PRIMO
LEOPARDI IN SCENA. APPUNTI SPARSI SUI TRAVESTIMENTI DI UN PERSONAGGIO PERFORMATIVO

pag. 610 – DUNJA RADETIĆ
AI CONFINI TRA TECNOLOGIA, ARTE E STORIA DELL’ARTE: ALCUNI ESEMPI DI VISUALIZZAZIONE E INTERAZIONE

pag. 625 – ELISABETTA REALE
FEMMINILITÀ TRADITA E VIOLATA NEL TEATRO DEL SUD: GIANFRANCO BERARDI, SAVERIO LA RUINA, SPIRO SCIMONE E VINCENZO PIRROTTA

pag. 635 – FABIO ROSSI
IL TELEFONO COME STRUMENTO POLIFUNZIONALE DELLA PERFORMANCE CINEMATOGRAFICA

pag. 647 – NADIA ROSSO
LA LETTURA SENSUALE E MOLTEPLICE: PER UN CONTRIBUTO AL CONCETTO DI PERFORMANCE IN ITALO CALVINO

pag. 663 – VINCENZO SALERNO
«L’ORRORE LO PUÒ TESTIMONIARE SOLO LA POESIA». NEL REGNO OSCURO DI GIORGIO PRESSBURGER

pag. 676 – MARIA GRAZIA SINDONI
MISE-EN-SCÈNE. POLITICHE DI AUTORAPPRESENTAZIONE E AUTENTICITÀ SU YOUTUBE

pag. 701 – STEFANIA SINI
DI BOCCA IN BOCCA: PETTEGOLEZZI, DICERIE, CALUNNIE NELLA RAPPRESENTAZIONE LETTERARIA

pag. 720 – DONATELLA SIVIERO
TRAVESTIMENTI DELL’IO NELLA PROSA D’INVENZIONE DI AREA IBERICA TRA OTTO E NOVECENTO

pag. 734 – STEFANIA TAVIANO
CITIZEN JOURNALISM AND HIP-HOP IN THE ARAB WORLD: A CASE STUDY

pag. 745 – CHIARA TRIFILETTI
GUARDARE IL TANZTHEATER: UNA RIFLESSIONE SULLA FRUIZIONE DEL TEATRO DI PINA BAUSCH

pag. 771 – KATIA TRIFIRÒ
«VERSO IL SESSO UNICO»: RITUALI METAMORFICI E TRAVASAMENTI EROTICI NELLA PROSPETTIVA ABUMANISTA DI BENIAMINO JOPPOLO

pag. 786 – FRANCESCA TUSCANO
LADYBOY DI ROBERTO BERTOLDO E PETROLIO DI PIER PAOLO PASOLINI: IL ‘RIVOLUZIONARIO’ ‘SEGNO-CORPO’ DEL TRANSESSUALE E DEL TRANS

pag. 831 – ALESSANDRA ELISA VISINONI
UNA LETTURA DEL PERSONAGGIO DI NIKOLAJ STAVROGIN IN RELAZIONE AL CONCETTO DI PERFORMATIVITÀ

 

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….